Assicurazione Amministratore di Condominio

Protegge le Tue Finanze, Dona Serenità al Tuo Lavoro

Compila il questionario online e inizia subito a personalizzare la tua copertura assicurativa

Assicurazione Amministratore di Condominio

Con la riforma della normativa relativa al Condominio, risalente al 2012, la categoria degli amministratori si è vista riconoscere una maggiore centralità e, perché no, un maggiore prestigio. Inevitabilmente, ciò ha comportato anche un incremento delle responsabilità a carico di chi, come te, esercita la professione di amministratore di condominio o ne svolge la funzione in concomitanza con altri incarichi. Avere maggiori responsabilità significa un aumento del rischio.

Pertanto, se dovessi commettere qualche errore gestionale senza una copertura assicurativa adeguata, può succedere che ti venga presentata una richiesta di risarcimento (proveniente da clienti o dai suoi stessi condomini) così elevata da poter compromettere del tutto la sua stabilità finanziaria. Inoltre, alcuni condomìni prevedono nel loro regolamento condominiale che la nomina dell’amministratore venga ufficializzata solo dopo che egli abbia dato prova di essere coperto da una polizza di responsabilità civile professionale, che tuteli il professionista e gli stessi abitanti del palazzo da eventuali atti compiuti dall’ amministratore nell’esercizio del suo mandato.

Nonostante per un Amministratore di Condominio l’assicurazione non sia un obbligo, essa rappresenta un segno inequivocabile della sua professionalità e del suo profondo rispetto per i clienti. Inoltre, esercitare questa difficile professione con la certezza di essere tutelati in caso di errori involontari, capaci di causare un danno ai condomini o al fabbricato amministrato, non solo avvolge le tue finanze in una rete di protezione ma ti consente di lavorare con maggiore tranquillità. Maggiore è la serenità del professionista, più alta sarà la qualità del servizio offerto.

La ricerca della migliore assicurazione online comporta la visione di più preventivi. Il criterio della convenienza e del risparmio a tutti i costi, spesso, può essere fuorviante, se non viene accompagnato dall’analisi attenta della tipologia di garanzie offerte dalle compagnie e delle condizioni della polizza.

Assicurazione Professionale Amministratore Condominio. Cosa copre?

Quando sottoscrivi una polizza di responsabilità civile professionale per amministratore di condominio hai diritto a una serie di garanzie, studiate apposta per tutelare nel modo migliore possibile tutta una serie di rischi inerenti la tua attività gestionale del fabbricato condominiale. In altre parole, l’assicurazione ti tiene indenne da quanto saresti tenuto a pagare, a titoli di risarcimento, in quanto civilmente responsabile di:
  • Perdite patrimoniali dovute a smarrimento, deterioramento o distruzione di documenti, atti e titoli non al portatore, sempre che tali danni non siano il risultato di un furto, una rapina o un incendio
  • Multe, sanzioni fiscali e amministrative inflitte agli abitanti dello stabile amministrato per fatti colposi commessi dall’assicurato
  • Errori nella gestione di eventuali appalti relativi ad opere ordinarie e straordinarie di manutenzione del fabbricato condominiale amministrato
  • Errato trattamento dei dati personali dei clienti
  • Danni generati a terzi dalla mancata messa in sicurezza del fabbricato condominiale
  • Fatti colposi o dolosi imputabili ai collaboratori o ai dipendenti dell’amministratore, emergenti dalla contabilità dell’assicurato

Responsabilità Civile verso Prestatori di Lavoro (RCO)

Questa garanzia ti tiene indenne da quanto saresti tenuto a pagare, a titolo di risarcimento, quale civilmente responsabile per danni corporali provocati, con colpa sia lieve che grave, ai tuoi dipendenti. In altre parole, sei tutelato nel caso in cui i tuoi collaboratori si infortunano durante l’espletamento delle loro mansioni lavorative.

Responsabailità Civile verso Terzi (RCT)

Ti copre da quanto saresti tenuto a pagare, a titolo di risarcimento (capitale, interesse e spese), a terzi per danni non solo corporali ma anche materiali, verificatisi in contesti che esulano dalle attività legate alla tua professione di amministratore di condominio.

Assicurazione Amministratore Condominio. Le garanzie aggiuntive

La rete di protezione a tutela della tua professione di amministratore di condominio può essere estesa oltre le garanzie previste dalla forma base, e rinforzata con l’acquisto delle seguenti garanzie supplementari:

  • Committenza Lavori: sei tutelato in caso di danni corporali, materiali e patrimoniali cagionati a terzi nell’ambito dello svolgimento di lavori di manutenzione, ristrutturazione e riparazione del condominio di cui risulti essere amministratore
  • Attività di Mediazione
  • Retroattività Illimitata
  • Aumento Franchigia: il valore di base della franchigia è pari a 1.000 Euro per sinistro. Tuttavia, è possibile aumentare la franchigia e portarla fino a 20.000 euro per sinistro. Più alta è la franchigia, più basso sarà il premio che dovrai corrispondere alla compagnia

La polizza RC professionale Amministratori di condominio è obbligatoria?

Questo tipo di copertura assicurativa non è obbligatoria. Ciò non toglie che, in alcuni condomìni, la nomina di un amministratore viene avallata solo se la persona in questione è in possesso di una polizza per la responsabilità civile professionale o, in sua assenza, provveda alla sua stipula prima dell’accettazione ufficiale del suo incarico. Qualora dovessi decidere di non stipulare la polizza, nonostante l’esplicita richiesta dell’assemblea o in linea con quanto previsto dal regolamento condominiale, il tuo incarico potrebbe essere revocato.

Gestire un condominio sotto la copertura di una polizza RC, per quanto non sia obbligatorio, non solo aumenta la tua credibilità e professionalità agli occhi dei tuoi clienti ma ti permette di svolgere le tue attività gestionali con maggiore tranquillità, dal momento che il rischio di tuoi eventuali errori, e le conseguenti richieste di risarcimento, sono presi in carico dalla compagnia. Maggiore è il tuo volume di affari, maggiore è la probabilità di commettere qualche svista. Inoltre, se punti alla gestione di stabili molto ambiti, presentarsi all’assemblea già con una polizza di RC aumenta notevolmente le probabilità di essere nominato per quell’incarico.

RC Professionale Amministratore di Condominio: durata e validità della polizza

Il contratto assicurativo di responsabilità civile professionale viene sottoscritto generalmente su base annuale e la sua copertura vale per tutte quelle richieste di risarcimento che ti vengono presentate da terzi all’interno dell’arco di tempo in cui è valida la garanzia. Tieni sempre a mente che la copertura assicurativa opera in modalità Claims Made, vale a dire, si attiva sulla base di quando viene effettuata la richiesta di risarcimento nei tuoi confronti e non di quando hai effettivamente provocato il danno.

Esempio: se la tua assicurazione professionale di amministratore di condominio è stata stipulata nel Febbraio 2019 e, mettiamo il caso, una persona ti chiede i danni nel Marzo del 2019 per un fatto che hai compiuto nel Giugno del 2017, la garanzia si attiva comunque in tua tutela, anche se si tratta di un evento avvenuto prima della sottoscrizione della polizza stessa.

Attenzione: la retroattivitàprevista dalla polizza RC professionale nella sua forma base ha una validità limitata nel tempo, in genere di 3 anni. Questo significa che la compagnia non si prende carico delle richieste di risarcimento conseguenti a fatti colposi che hai commesso oltre i 3 anni prima della data di sottoscrizione della polizza.

Qualora lo volessi, è possibile estendere la retroattività della garanzia di responsabilità civile professionale, portandola da 3 anni a un periodo illimitato.

Costo dell’RC Professionale dell’Amministratore di Condominio

Il costo di una polizza di RC professionale dipende da una serie di fattori. Ecco i principali:

  • Singolo Professionista o Studio Associato
  • Fascia di Introiti (relativa al precedente anno solare)
  • Scelta del Massimale
Assicurare il tuo studio associato comporta dei costi maggiori di assicurarti come singolo professionista. Inoltre, maggiore è la tua fascia di reddito, maggiore sarà il premio che dovrai corrispondere alla compagnia. Lo stesso dicasi per il massimale per cui deciderai di assicurarti: un massimale di 3.000.000 Euro genera un premio decisamente più alto di un massimale di 500.000 Euro.

L’introduzione di eventuali garanzie aggiuntive, come quelle sotto indicate, sebbene comporti l’aumento del costo annuo della polizza, estende in maniera significativa la tua rete di protezione e ti consente di lavorare con maggiore tranquillità.
  • Retroattività Illimitata
  • Committenza Lavori
  • Ricorso Terzi
  • Attività di Mediazione
Se vuoi ridurre il premio, puoi farlo introducendo uno Scoperto o aumentando la Franchigia. In questo modo ti prenderai però carico di un rischio più alto, sgravandolo dalle spalle della compagnia che, in conseguenza di ciò, ridurrà il costo della tua assicurazione professionale.

Il premio della garanzia di Responsabilità civile dell’amministratore di condominio è deducibile dal reddito e questo costituisce un indubbio vantaggio fiscale per il professionista.

Inoltre, il costo di un’assicurazione amministratore di condominio varia da compagnia a compagnia e tiene sempre conto del numero di garanzie presenti nella polizza. Per questo motivo è sempre indicato effettuare più preventivi possibili, in modo tale da avere una visione d’insieme che ti permetterà di scegliere con maggiore consapevolezza.

Chi deve pagare l’assicurazione dell’amministratore di condominio?

Dal momento che la polizza di responsabilità civile professionale viene stipulata a tutela dell’assicurato, vale a dire, dell’amministratore di condominio, il pagamento del premio spetta interamente a te e non viene diviso tra i condòmini. Tuttavia, ci sono casi in cui l’assemblea decide di deliberare la suddivisione del premio, che viene preso in carico da tutti i condòmini e non solo dall’amministratore.

Massimali della Polizza Assicurativa Amministratore di Condominio

Nel caso in cui il fabbricato condominiale dovesse essere oggetto di lavori straordinari di manutenzione, sei tenuto ad adeguare i massimali della tua polizza di responsabilità civile, in linea con quanto stabilito dall’articolo 1129 del codice civile, comma 5.

L’adeguamento deve avvenire in concomitanza con l’inizio dei lavori e non deve essere inferiore alla somma di denaro necessaria al condominio per effettuare i lavori stessi.

Disdetta Assicurazione

Stipulare una polizza di RC professionale Amministratore di Condominio prevede la sottoscrizione di un contratto annuale che non prevede il tacito rinnovo. Questo significa che, alla sua scadenza, esso si risolverà naturalmente, senza che tu debba effettuare una comunicazione scritta alla compagnia dove ufficializzi la tua intenzione di effettuare la disdetta della polizza.

Se la tua polizza è in scadenza e sei curioso di valutare altri preventivi online gratuitamente, e senza alcun impegno all’acquisto, ScontoPolizza ha tutto quello che ti serve per aiutarti a trovare il prodotto assicurativo più adatto alle tue esigenze.

Compila il modulo online e inizia a personalizzare la tua polizza. Se lo riterrai opportuno, un nostro consulente si metterà a tua completa disposizione per qualunque tipo di chiarimento o per confezionare un preventivo ancora più personalizzato.

Ti potrebbe interessare